storia del salto in alto