Atletica e impianti: Perugia è stanca di aspettare

 le-condizioni-della-pista-del-santa-giuliana_643753
 
Fonte blastingnews.com-Protestano gli atleti del capoluogo umbro per la situazione del “Santa Giuliana”.
 
Da sempre è considerata la regina degli sport, ma, evidentemente, non a Perugia, dove l’atletica leggera sembra non godere di alcuna considerazione da parte delle istituzioni.
 
 Almeno stando alla protesta messa in atto dagli atleti del capoluogo, che hanno avviato da alcuni giorni una rivendicazione, con tanto di raccolta di firme, affinché a Perugia si possa avere un impianto per far praticare l’atletica sia ai bambini e agli adulti. In verità, un impianto esiste, nel centro della città, presso lo storico Santa Giuliana, costruito nel 1937 per ospitare le gare del Perugia Calcio (che dal 1975, con la promozione in serie A, si è trasferito allo stadio di Pian di Massiano, successivamente intitolato al copianto Renato Curi), ma con la pista che è ormai completamente usurata, tanto da far emergere in lunghi tratti la parte sottostante in cemento.
 
Anche la pedana per il salto in alto e le aree per i lanci sono inagibili
Ma non solo, la pedana per il salto in alto è impraticabile ed è impossibile esercitarsi nei lanci (nel 2014 la “gabbia” del disco e del martello è stata tolta in quanto instabile). 
Atletica e impianti: Perugia è stanca di aspettareultima modifica: 2016-03-19T11:00:39+01:00da atleticanotizie
Reposta per primo quest’articolo

Leave a Reply