Ruth Jebet clamoroso: sarebbe risultata positiva all’ Epo

jebet

Secondo il Guardian Ruth Jebet, campionessa olimpica di Rio e detentrice del record mondiale dei 3000m siepi sarebbe risultata positiva per una sostanza vietata.

Mentre l’Agenzia mondiale antidoping (WADA) non ha ancora rilasciato una dichiarazione ufficiale riguardo al test positivo di Jebet, diverse fonti ben note vicine a The Guardian, l’atleta 21enne,  sarebbe risultata positiva all’EPO.

Ruth Jebet di origine keniana da pochi anni ha cambiato nazionalità per correre per il Bahrain.

Ai giochi olimpici del 2016 a Rio Jebet, che all’epoca aveva 18 anni, ha vinto un oro e il governo del Bahrain l’ ha ripagata con $ 500.000 USD di bonus. In una riunione della Diamond League il 27 agosto 2016, Jebet ha stabilito il nuovo record mondiale dei 3000 m siepi con 8: 52,78.

“Sinceramente sono sorpreso e scioccato. Non sono assolutamente a conoscenza di nulla. Ho provato a raggiungere Ruth ma il suo telefono non risponde. Non ho assolutamente informazioni ufficiali. “Ha dichiarato l’ agente di Jebet, Marc Corstjens.

L’anno scorso anche la vincitrice della maratona olimpica Jemima Sumgong, è risultata positiva all’EPO.

Fonte. Guardian

Ruth Jebet clamoroso: sarebbe risultata positiva all’ Epoultima modifica: 2018-03-05T09:45:08+01:00da atleticanotizie
Reposta per primo quest’articolo

Leave a Reply