Simone Barontini centra la finale mondiale a Tampere negli 800 con il PB

Barontini_Tbilisi2015

Grande tempo di Simone Barontini in semifinale negli 800 ai Mondiali under 20 di Tampere. Il 19enne marchigiano sbarca in finale con il miglior crono italiano della categoria degli ultimi 27 anni, per diventare il terzo junior all-time: 1:47.35 e PB di oltre mezzo secondo (vantava 1:47.88). Ora è sempre più vicino al primato italiano di Davide Cadoni (1:46.93 del ’91 a Cagliari) e nel mirino c’è l’1:47.29 di Donato Sabia a Formia nel 1982. Terzo posto complessivo per Barontini nel quadro delle semifinali e il solito cambio di ritmo negli ultimi duecento metri: ormai è il marchio di fabbrica del mezzofondista della Sef Stamura Ancona allenato da Fabrizio Dubbini. Mette la freccia, scarta un paio di avversari e si pone sulla scia del keniano Ngeno Kipngetich (1:46.81) e del belga Eliott Crestan (1:46.84) nella semifinale più veloce. Il tricolore indoor assoluto scende anche sotto l’1:47.60 che rappresenta lo standard EA per gli Europei di Berlino (quello FIDAL è 1:46.70). L’ultimo italiano in finale negli 800 ai Mondiali U20 era stato Giordano Benedetti dieci anni fa a Bydgoszcz.

Simone Barontini centra la finale mondiale a Tampere negli 800 con il PBultima modifica: 2018-07-14T15:40:49+02:00da atleticanotizie
Reposta per primo quest’articolo

Leave a Reply