Road to INEOS 1:59 Eliud Kipchoge: inizia il conto alla rovescia per il tentativo di sub 2 ore nella maratona di sabato 12 ottobre a Vienna

 

eliud_pix

Siamo entrati nell’ultima settimana del conto alla rovescia per Eliud Kipchoge che cercherà di irrompere nella storia della maratona. Non che ci sia paura, o qualcosa del genere, è solo che l’eccitazione è palpabile e si sta trasformando in un assordante crescendo, con le prospettive di fare qualcosa di indimenticabile al Prater di Vienna che diventano sempre più tangibili.

Un fine settimana sontuoso attende i fan dell’atletica mondiale, e in effetti anche quelli che difficilmente seguono lo sport, mentre Kipchoge si mette alla prova per dimostrare che “nessun essere umano è limitato”.

Sono state organizzate feste presso i bar dello sport nelle principali città e si stanno scommettendo somme con alcuni ancora incerti sul fatto che il campione olimpico keniota si immergerà o meno sotto l’iconico marchio di due ore nella capitale austriaca.

I partner automobilistici di Kipchoge, Isuzu East Africa, hanno già annunciato che organizzeranno un punto video per seguire la gara. Isuzu ha promesso di dare a Kipchoge un pick-up D-Max a cabina singola se dovesse abbattere il muro delle due ore, una sfida che ha accettato allegramente. L’evento del 12 ottobre verrà trasmesso in streaming in diretta.

Inoltre, già 30 emittenti – inclusi canali in chiaro – in oltre 200 territori in tutto il mondo si sono registrati per trasmettere l’evento in diretta con i dettagli dei canali e i tempi di trasmissione in arrivo nei prossimi giorni sempre su questo blog, in tempo utile per i fan di sedersi, rilassarsi e pianificare.

 

Road to INEOS 1:59 Eliud Kipchoge: inizia il conto alla rovescia per il tentativo di sub 2 ore nella maratona di sabato 12 ottobre a Viennaultima modifica: 2019-10-07T08:32:04+02:00da atleticanotizie
Reposta per primo quest’articolo