2 Responses

  1. KARALIS
    at |

    Ma a chi servono questi meeting a cui partecipa Tortu. Filippo è un UFO non si sa quanti ne come e tanto meno dove corre. Evita i grandi per correre contro dei 10,60? Chi chiede venga sottratto dalle grinfie del “padre padrone” (visto che di sardi si parla) ha ragione. La FIDAL deve gestire questi patrimonio nazionale e sedersi su di un 9,90 è criminale

    Reply
  2. Gianluca Francioni
    at |

    Mi sembra un commento inopportuno. Filippo Tortu è uno dei talenti italiani più cristallini che l’Italia abbia mai avuto! Criticare inoltre la gestione riferita al padre, è fuori luogo. Filippo ha corso sotto i 10″ grazie a Salvino e non credo che qualcuno in Italia possa allenarlo meglio!!

    Reply

Leave a Reply