QUATTRO LAMPI AFRICANI NELLA TOP 20 DEI 100 METRI DI INIZIO STAGIONE 2021- di Giuseppe Baguzzi

TEBOGO-LETSILE-696x541

 

Vogliamo segnalare agli appassionati dello sprint, in attesa che si muovano i big per stabilire le gerarchie preo-olimpiche, quattro nomi nuovi (ma altri si stanno affacciando alla ribalta mondiale…) in questo avvio stagionale sui 100 metri.
Si tratta di quattro giovani africani di cui sentiremo sicuramente parlare in futuro.

Cominciamo da Tegobo Letsile, class 2003 del Botswana che nella capitale Gaborone il 20 febbraio ha fermato i cronometri a 10.14, quarta prestazione mondiale stagionale alle spalle dell’antillano Greene (che a Miami il 20 marzo ha corso in 10.01), del cinese Su (che a Shenzhen sempre il 20 marzo ha corso in 10.05) e del quattrocentista statunitense Kerley ( che si è migliorato fino a 10.11 a Miami alle spalle di Greene).

Poi Enoch Adegoke, classe 2000, nigeriano, che il 30 gennaio a Akure ha stampato un 10.16 che lo pone al settimo posto della graduatoria provvisoria 2021.

Lo segue Shaun Maswamganyi, classe 2001, sudafricano, che è ottavo in classifica con il 10.18 ottenuto ad Houston il 18 marzo.

Infine il giovanissimo Brume Okeoghene, classe 2005, altro nigeriano, che a Akure il 30 gennaio, sulla scia di Adegoke, ha fatto segnare un clamoroso 10.27 per un sedicenne.

Se questo è l’inizio della stagione per quanto riguarda lo sprint ci sembra piuttosto scoppiettante.

 

QUATTRO LAMPI AFRICANI NELLA TOP 20 DEI 100 METRI DI INIZIO STAGIONE 2021- di Giuseppe Baguzziultima modifica: 2021-03-26T16:11:54+01:00da atleticanotizie
Reposta per primo quest’articolo