LE MIGLIORI AZZURRE JUNIORES ALL-TIME- di Giuseppe Baguzzi

download

 

Prendiamo in esame le graduatorie mondiali di tutti i tempi che si riferiscono alla categoria juniores, cioè under 20, e vediamo come si sono comportate le azzurre nelle singole discipline.

Nella tabella sottostante figurano la gara, il relativo primato mondiale ed i nomi delle atlete italiane meglio piazzate nella Top 100 o comunque le migliori tre, anche oltre la centesima posizione.

Gara    Primato mondiale      Atlete azzurre

100 Richardson 10.75 Fontana 11.40 (238°) Vigati 11.42 (265°) Marchetti 11.44 (303°)

200 Mboma 21.78 Kaddari 23.23 (217°) Calì 23.25 (231°) Gherardi 23.45 (422°)

400 Mboma 49.22 Rossi 52.42 (159°) Vandi 52.82 (231°) Oberstolz 53.32 (326°)

800 Jelimo 1.54.01 Porcelli 2.01.43 (88°) Dorio 2.01.63 (100°) Zenoni 2.01.91 (111)

1500 Lang 3.51.34 Dorio 4.07.27 (54°) Loddo 4.19.3 e Rastello 4.22.8

5000 Dibaba 14.30.88 il record italiano è di La Barbera 15.52.20 (286°)

3000s Chespol 8.58.78 Martinelli 10.05.43 (137°) Reina 10.12.91 e Roffino 10.17.35

100h Anderson 12.71 il record italiano è della Di Lazzaro 13.24 (52°)

400h McLaughlin 52.75 De Angeli 56.63 (52°) Ghergo 57.69 (116°) Verderio 57.75 (123°)

alto Mahuchikh 2.04 Trost 1.92 (34°) Fiammengo 1.90 (56°) Fossati 1.88 (89°)

asta McCoourtney 4.64 Malavisi 4.42 (28°) Bruni 4.40 (35°) De Martin 4.15 (199°)

lungo Daute 7.14 Iapichino 6.80 (12°) Baccini e Battistella 6.55 (58°)

triplo Marinova 14.62 Zanon 13.84 (58°) Cuneo 13.73 (65°) Lanciano 13.59 (90°)

peso Kumbernuss 20.54 il record italiano è di Rosa 16.96 (68°)

disco Wyludda 74.40 il record italiano è di Benedetti 54.32

martello Kosonen 73.43 Mori 65.03 (71°) Gibilisco 64.01 (96°) Fantini 62.44 (158°)

giav. Tzengko 63.94 Visca 58.47 (40°) Botter 55.78 (127°) Busi 52.39 (285°)

10km marcia Khasanova 41.45.84 Stella 44.43.78 (41°) Dominici 46.21.49 (99°)

eptathlon Kluft 6542p il record italiano è di Ozoeze 5696p

4×100 Giamaica 42.94 ITA (Ricci-Fontana-Gherardi-Gala) 44.42 (22°)

4×400 USA 3.24.04 ITA (Pitzalis-Coiro-Gherardi-Vandi) 3.34.00 (20°)

Ci sono ben 13 azzurre juniores più le due staffette nella Top 60. Questi i nomi e la gara:

Dorio nei 1500, Di Lazzaro nei 100hs, De Angeli nei 400hs, Trost e Fiammengo nel salto in alto, Malavisi e Bruni nel salto con l’asta, tutte e tre le italiane Iapichino, Baccini e Battistella nel lungo, Zanon nel salto triplo, Visca nel giavellotto e Stella nella marcia, più le due staffette.La miglior classificata in assoluto è Larissa Iapichino, al dodicesimo posto nella graduatoria mondiale all-time del salto in lungo, nonostante allora avesse solo 18 anni. Alla stessa età mamma Fiona ha saltato 6.64 ventoso (+2.9) a Birmingham il 6 agosto 1987 vincendo la medaglia d’oro in occasione dei campionati europei juniores, seguito poi da un 6.53 con vento regolare a Londra il 22 agosto. L’anno successivo Fiona May, ancora junior, vinse il titolo mondiale a Sudbury in Canada il 30 giugno saltando 6.88 ventoso e 6.82 regolare, cui seguì un 6.79 a Birmingham il 6 agosto 1988 e il sesto posto con 6.62 ai giochi olimpici di Seoul il 29 settembre dopo aver saltato 6.66 in qualificazione il giorno prima, Forza Larissa, ora tocca a te.

 

LE MIGLIORI AZZURRE JUNIORES ALL-TIME- di Giuseppe Baguzziultima modifica: 2021-10-31T10:21:24+01:00da atleticanotizie
Reposta per primo quest’articolo