Grandi consensi per il 18°Trofeo Città di Castelnuovo Vomano, pollice su per Francesco Raia e Lia De Simone

Trofeo Castelnuovo 20112022 premiazione uomini

 

RICEVIAMO E VOLENTIERI PUBBLICHIAMO

Negli ambienti della Podistica New Castle permane vivissima la soddisfazione di aver messo agli archivi il 18°Trofeo Città di Castelnuovo Vomano. Due i motivi conduttori di questo strepitoso successo nell’edizione della ripartenza: il primo è stato quello di aver accolto 300 partecipanti tra competitiva (valevole per i circuiti Criterium Piceni&Pretuzi, Corrimaster Fidal e Corrilabruzzo Uisp) e la non competitiva abbinata a una passeggiata ludico-motoria con la presenza di ragazzi e delle famiglie che frequentano l’associazione Opera Sante De Sanctis. L’altro è dovuto al sigillo di un atleta residente proprio a Castelnuovo da una decina di anni nonostante le origini siciliane: Francesco Raia ha onorato al meglio il fattore campo conquistando il podio più alto nella gara podistica organizzata dalla sua società di appartenenza.

Con la forma in crescendo e con due successi all’attivo nell’arco di un mese (Trofeo Città di Tortoreto e la mezza maratona da Acquasanta Terme ad Ascoli Piceno), negli ultimi 600 metri del tracciato Raia ha concretizzato il trionfo coprendo i 9,4 chilometri in 31’49”, imponendosi per soli sei secondi davanti al pluridecorato Alberico Di Cecco (Vini Fantini – 31’55”). Tra la terza e la quarta posizione si sono insediati due atleti marchigiani:  Federico Cariddi (Grottini Team Recanati – 32’11”) ha soffiato il podio a Matteo Pantoni (Marà Avis Marathon – 32’31”). Quinta piazza per Alessio Santarelli (Dna L’Aquila – 33’13”).

Alla teramana Lia De Simone della Pretuzi Runners Teramo il successo al femminile col tempo di 38’58” regolando a distanza la marchigiana Marina Valeria Coccia (Avis Ascoli Marathon – 39’42”) e Barbara Mariano (Pretuzi Runners Teramo – 40’45”). A ridosso del podio altre due atlete marchigiane con il quarto posto di Beatrice Cinella (Atletica Civitanova – 41’53”) e Mariele Costantini (Mezzofondo Club Ascoli – 42’21”).

Alla Pretuzi Runners Teramo è andata la speciale graduatoria riservata alle società col maggior numero di arrivati (20) davanti al Gruppo Podistico Amatori Teramo (17), all’Atletica Abruzzo L’Aquila (14) e all’Adriatico Team Polisportiva (14).

Una bella edizione alla quale si sono congedati con soddisfazione tutti i partecipanti (in rappresentanza di 48 società abruzzesi, marchigiane e una dalla Puglia), con l’amministrazione comunale di Castellalto ben rappresentata dal sindaco Aniceto Rocci e dall’assessore Sara Picone.

Francesco Di Blasio, referente del comitato organizzatore: “Questa importante partecipazione, dopo i due anni di pandemia in cui siamo stati fortemente limitati dalle restrizioni, ha confortato e ripagato il nostro gravoso impegno nel dietro le quinte con i tesserati della Podistica New Castle in collaborazione con lo staff della Palestra Ellenica. Ci tenevamo a fare bella figura grazie alla Fidal e alla Uisp, ringrazio tutti i presidenti aderenti al circuito Piceni&Pretuzi, senza dimenticare il sostegno ricevuto dai nostri affezionati sponsor e dall’amministrazione comunale che ci ha concesso il patrocinio e ci è stata parecchio vicina nella gestione della viabilità e della sicurezza con i vigili urbani. Sono contento per Francesco Raia perché, dopo tante partecipazioni negli ultimi anni, non era riuscito a vincere qui a Castelnuovo. I complimenti li devo rivolgere anche ad Alberico Di Cecco, un amico oltre ad essere un affezionato partecipante alla nostra corsa che l’ha onorata alla grande con la sua esperienza e la sua classe”.

VINCITORI DI CATEGORIA

M18-34: Matteo Pantoni (Marà Avis Marathon)

M35: Anghel Ion (Asa Ascoli Piceno)

M40: Cristian Truncellito (Pretuzi Runners Teramo)

M45: Fabio Del Zoppo (Gruppo Podistico Amatori Teramo)

M50: Edoardo Carrozzi (Atletica Abruzzo L’Aquila)

M55: Diego Canacci (Runners Pescara)

M60: Antonio Sebastiani (Pretuzi Runners Teramo)

M65: Stefano Rascioni (Marà Avis Marathon)

M70: Remo Chiavatti (GP Montorio)

M75: Mario Surricchio (Tocco Runner)

M80: Antonino Scaramucci (Avis Spinetoli Pagliare)

F18-34: Beatrice Cinella (Atletica Civitanova)

F35: Chiara De Pamphilis (Tocco Runner)

F45: Mariele Costantini (Mezzofondo Club Ascoli)

F50: Daniela Cusano (Adriatico Team Polisportiva)

F55: Patrizia Angeloni (Pretuzi Runners Teramo)

F65: Mirella Di Pietro (Let’s Run for Solidarity)

F70: Venere Sarra (Runners Pescara)

Classifiche complete sul portale Digital Race a questo link https://www.digitalrace.it/file_class/1018bclass_gen.pdf

Comunicato Stampa Podistica New Castle

 

Grandi consensi per il 18°Trofeo Città di Castelnuovo Vomano, pollice su per Francesco Raia e Lia De Simoneultima modifica: 2022-11-25T07:00:44+01:00da atleticanotizie
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *