Tori Bowie morta a 32 anni, shock nell’atletica mondiale

Immagine 2023-05-03 161923

 

Tori Bowie, tre volte medaglia olimpica nello sprint a Rio 2016 e campionessa mondiale nei  100 metri 2017, è morta all’età di 32 anni, secondo  USA Track and Field.

Bowie, cresciuta da sua nonna nelle zone rurali del Mississippi, è passata dal salto in lungo allo sprint nel 2014 ed è stata la donna più veloce del mondo nei 100 metri quell’anno.

Alle Olimpiadi di Rio 2016, ha vinto l’argento nei 100 metri e il bronzo nei 200 metri e ha portato all’oro la staffetta 4×100 degli Stati Uniti.

Poi, nel 2017, ha vinto i 100 metri ai campionati del mondo. Bowie rimane l’unica donna americana a vincere un titolo olimpico o mondiale nei 100 metri dai tempi di Carmelita Jeter  nel 2011.

Bowie ha poi aggiunto nuovamente il salto in lungo, piazzandosi quarta ai Mondiali 2019 nella sua ultima grande competizione.

Non ha partecipato alle prove olimpiche di Tokyo. La sua ultima competizione in assoluto è stata nel giugno 2022. Non sono state rese note al momento le cause del decesso.

 

 

Tori Bowie morta a 32 anni, shock nell’atletica mondialeultima modifica: 2023-05-03T16:27:10+02:00da atleticanotizie
Reposta per primo quest’articolo