Europei U20: ORO per Simone Bertelli nel salto con l’asta

230807_100701sm09791-compressed

 

La terza giornata a Gerusalemme degli Europei under 20, ha visto  il trionfo nel salto con l’asta di Simone Bertelli che vince con 5,40 alla prima prova battendo lo svizzero Valentin Imsand che ci riesce alla seconda, chiude quinto Federico Bonanni con il personale eguagliato di 5,20. 

 Entra nel vivo a 5,20 la finale dell’asta quando si presenta Simone Bertelli che dopo un errore supera la quota alla seconda prova con ampio margine. Ci riesce invece alla prima Federico Bonanni, pareggiando il personale della scorsa stagione nell’occasione più importante dell’anno, invece il romano si era salvato a 5,10 con il terzo e ultimo tentativo. Amici prima che avversari, i due azzurri si scambiano consigli durante la gara, indicandosi a vicenda il momento giusto per lanciare la rincorsa in base al vento, sempre mutevole nel pomeriggio allo stadio Givat Ram. Anche a 5,30 il secondo salto è quello buono per il torinese Bertelli, tre nulli invece di Bonanni che chiude con un onorevole quinto posto. Restano in gara quattro atleti a 5,40: lo svizzero Valentin Imsand e il turco Erdem Tilki con 5,30 alla prima, Bertelli e il polacco Michal Gawenda alla seconda. La misura può quindi essere decisiva e l’azzurro Bertelli va subito a segno, anche in questo caso con luce tra sé e l’asticella, mentre Imsand risponde al secondo ingresso in pedana. Fuori gli altri due contendenti e quindi è medaglia sicura, oro o argento. Si va a 5,50 con Bertelli molto vicino alla prima prova, ma l’asticella cade. Più netto l’errore alla seconda, ma Imsand sbaglia tre volte come Bertelli e l’azzurro è campione d’Europa under 20.

 

Europei U20: ORO per Simone Bertelli nel salto con l’astaultima modifica: 2023-08-09T20:18:11+02:00da atleticanotizie
Reposta per primo quest’articolo