Lima si riprende i Campionati mondiali U20 del 2024 mentre i timori di disordini sociali svaniscono

GettyImages-481313821-compressed

 

La capitale peruviana di Lima è stata ripristinata come città ospitante per i Campionati mondiali di atletica leggera U20 del 2024 dopo che le preoccupazioni per disordini sociali e disastri naturali sono diminuite.

La Federazione peruviana di atletica leggera ha informato World Athletics ad aprile che l’instabilità politica e le forti inondazioni e frane di gennaio che hanno causato la distruzione diffusa di case e infrastrutture di base hanno impedito a loro e al Comitato organizzatore locale (LOC) di organizzare l’evento l’anno prossimo.

Il governo peruviano ha riferito che circa un milione di persone avevano bisogno di assistenza urgente.

Tuttavia, ha affermato World Athletics, “la situazione si è stabilizzata a Lima e con il forte sostegno del governo peruviano, la Federazione peruviana ha confermato di essere ora in grado di ospitare l’evento dal 26 al 31 agosto 2024 come precedentemente programmato”.

Lima ha organizzato con successo i Giochi Panamericani del 2019.

Nel frattempo, San Diego e Copenaghen sono state annunciate come ospiti della seconda e terza edizione dei Campionati mondiali di atletica leggera di corsa su strada rispettivamente nel 2025 e nel 2026.

E Eugene, Oregon, è stato scelto per ospitare i Campionati mondiali di atletica leggera U20 del 2026.

Lima si riprende i Campionati mondiali U20 del 2024 mentre i timori di disordini sociali svanisconoultima modifica: 2023-08-15T20:42:31+02:00da atleticanotizie
Reposta per primo quest’articolo