Correre il miglio con le siepi? L’insolita gara sarebbe in programma a maggio a Oxford

Steeplechasers-750x442-compressed

 

Come si legge su  athleticsweekly.com , c’è una forte possibilità che il meeting Bannister Miles a Oxford il 6 maggio possa vedere un record mondiale con gli organizzatori che pensano di includere una “corsa con le siepi” nel programma pomeridiano delle gare.

La giornata è stata ideata per celebrare il 70 ° anniversario del primo miglio sotto i quattro minuti di Roger Bannister. Ma storia e tradizione a parte, gli organizzatori stanno valutando di abbracciare l’era dell’innovazione organizzando una corsa unica di quattro giri oltre le barriere.

A causa della natura insolita di un miglio di corsa a ostacoli, i record mondiali – o i migliori mondiali, come preferiscono chiamarli World Athletics in questo caso – sarebbero garantiti. Sia che assistiamo o meno a questo evento a Oxford, la grande domanda è quanto potranno avvicinarsi gli uomini e le donne rispettivamente alle barriere dei quattro e dei cinque minuti?

Un miglio inferiore ai quattro minuti sopra le barriere sarebbe stato roba da fantascienza nel 1954, quando Bannister era al suo apice. Eppure nel 2024 quanto vicino sarebbe arrivato uno come Jakob Ingebrigtsen a battere i quattro minuti in un inseguimento di un miglio?

Dopotutto, il norvegese detiene il record europeo sul miglio con 3:43.73, mentre nel 2017, all’età di 16 anni, aveva stabilito il record europeo under 20 di 8:26.81 sui 3000 siepi. Inoltre, nello stesso anno ha vinto il titolo europeo under 20 nella corsa a ostacoli dei 3000 metri a Grosseto e ha gareggiato nell’inseguimento ai Campionati del mondo di Londra, classificandosi ottavo nella sua manche.

Ingebrigtsen ha lasciato intendere che un giorno potrebbe tornare nella corsa a ostacoli. Correre una gara  per un miglio gli sarebbe piaciuto in futuro?

Naturalmente in passato si sono svolte numerose gare di corsa a ostacoli su distanze diverse dai 3000 m. Opportunamente, alcune delle prime gare di corsa con siepi  furono organizzate negli eventi sportivi dell’Università di Oxford negli anni ’60 dell’Ottocento su sci di fondo. Quando la corsa a ostacoli fece il suo debutto olimpico sulla pista di Parigi nel 1900, le gare si disputavano sui 2500 e 4000 metri. Da allora si sono svolte regolarmente gare  a livello scolastico dei 2000 siepi e  anche i 1500 metri.

 

Correre il miglio con le siepi? L’insolita gara sarebbe in programma a maggio a Oxfordultima modifica: 2024-03-26T10:58:20+01:00da atleticanotizie
Reposta per primo quest’articolo