Mondiali cross Belgrado: staffetta mista, alla faccia dello strapotere africano, bronzo alla Gran Bretagna! E l’Italia guarda da casa

_133049426_gettyimages-2124869955-compressed

 

Belgrado, Serbia – I Campionati del Mondo di Cross Country 2024 a Belgrado hanno regalato emozioni e sorprese, con la staffetta mista che ha visto un’incredibile battaglia tra le nazioni partecipanti. In una gara dominata per anni dallo strapotere africano, quest’anno è stata la Gran Bretagna a salire sul podio, conquistando una meritatissima medaglia di bronzo.

La gara, caratterizzata da un susseguirsi di cambi al vertice, ha visto le squadre di Kenya, Etiopia e Gran Bretagna lottare per le prime posizioni fin dai primi metri. La Gran Bretagna, con una squadra composta da atleti di talento e determinazione, ha saputo tenere testa ai favoriti africani, dimostrando una forma fisica e una strategia di gara impeccabili.

Il team britannico, composto da atleti del calibro di Alex Yee, Jessica Judd, Elliot Giles e Jemma Reekie, ha dato prova di una grande coesione e determinazione. Ogni componente della squadra ha dato il massimo nel proprio turno, permettendo alla Gran Bretagna di mantenere una posizione di rilievo per tutta la durata della gara.

Nonostante lo strapotere africano, con Kenya ed Etiopia che si sono aggiudicate rispettivamente oro e argento, la Gran Bretagna ha saputo conquistare un bronzo di grande valore. Questo risultato è una testimonianza dell’impegno e della dedizione degli atleti britannici, che hanno dimostrato di poter competere ad alti livelli anche in discipline tradizionalmente dominate da altri paesi.

In questo contesto, hanno più consistenza  le nostre perplessità, confermate con la gara di oggi degli inglesi, sulla scelta della nazionale italiana rimasta a casa con l’idea che l’Africa potesse essere imbattibile. Il campo ci ha dato ragione. Le gare non si programmano, si devono sempre correre e alla fine si vedono i risultati!

 

Mondiali cross Belgrado: staffetta mista, alla faccia dello strapotere africano, bronzo alla Gran Bretagna! E l’Italia guarda da casaultima modifica: 2024-03-30T14:06:33+01:00da atleticanotizie
Reposta per primo quest’articolo