Noah Lyles esordisce “senza correre” nella 4x100m alla Florida Relays 2024

8c69f2a1-2645-487c-aa7b-ae86e68a3769-compressed

 

In Florida, si è verificato un momento di grande spettacolo con la squadra maschile di 4×100 metri di Gainesville Elite, che ha registrato un tempo di 37.67 secondi. Questa formazione di fuoriclasse include il campione degli ostacoli alti Grant Holloway, P.J. Austin (che ha corso i 100 metri individuali in 10.02 secondi), Erriyon Knighton e il liberiano Joseph Fahnbulleh. Il team USA, che ha concluso la gara in 38.23 secondi, detiene attualmente la migliore prestazione mondiale per atleti della stessa nazionalità. La Cina si è classificata terza con un tempo di 38.73 secondi, grazie all’atleta Su Bingtian nell’ultima frazione.

Purtroppo, il testimone non è arrivato a Noah Lyles, l’ultimo frazionista del team USA Red, che ha passato il testimone a Christian Coleman nella seconda frazione. Nel complesso, il miglior tempo del weekend è stato stabilito dal nigeriano di 22 anni, Favour Ashe, che ha corso i 100 metri in 9.99 secondi a Gainesville, diventando così il primo atleta a scendere sotto i dieci secondi nel 2024. Tuttavia, la campionessa del mondo Sha’Carri Richardson ha subito una sconfitta a Gainesville: è stata la prima frazionista del team USA Blue, con un tempo di 43.04 secondi, superata dal team USA Red (42.85 secondi), con la lunghista Burks nell’ultima frazione.

Noah Lyles esordisce “senza correre” nella 4x100m alla Florida Relays 2024ultima modifica: 2024-04-02T10:57:52+02:00da atleticanotizie
Reposta per primo quest’articolo