Marrakech: stasera tanti azzurri in gara nella tappa della Diamond League, debutto di Dalia Kaddari-LA DIRETTA TV

1716118448356254-compressed

 

La quarta fase della Wanda Diamond League si svolgerà a Marrakech, oggi, domenica. Questo evento segna un passo importante per sei atleti italiani che si stanno preparando per i Campionati Europei di Roma e le Olimpiadi di Parigi. Dalia Kaddari (Fiamme Oro) farà il suo debutto stagionale nei 200 metri. Dopo aver contribuito alla qualificazione olimpica della staffetta italiana 4×100 alle World Relays di Nassau, Kaddari è ora pronta per la sua prima gara dell’anno nella sua specialità, dove affronterà la campionessa del mondo giamaicana Shericka Jackson e la campionessa europea Mujinga Kambundji (Svizzera). Ai Mondiali di Budapest dell’anno scorso, Kaddari ha corso i 200 metri in 22.67, avvicinandosi al suo record personale di 22.64 stabilito a Tallinn nel 2021 durante i Campionati Europei U23.

Nadia Battocletti (Fiamme Azzurre), con radici marocchine da parte di madre, gareggerà nei 5000 metri, la distanza che le ha portato più successi, tra cui il settimo posto alle Olimpiadi di Tokyo e il record italiano di 14:41.30 stabilito la scorsa stagione in Diamond League a Londra. Tra le sue avversarie etiopi, la favorita è Medina Eisa (14:16.54).

Osama Zoghlami (Aeronautica) farà il suo debutto del 2024 nei 3000 metri siepi. Ha bisogno di competere per ottenere i tre risultati necessari per entrare nel ranking di qualificazione olimpica (o raggiungere lo standard di 8:15.00). La superstar di casa è Soufiane El Bakkali, campione olimpico e mondiale.

Eloisa Coiro (Fiamme Azzurre) correrà i suoi primi 800 metri all’aperto del 2024. Ha dimostrato una buona forma con un tempo di 1:25.73 nei 600 metri a Milano a fine aprile. In Marocco, la competizione sarà intensa, con cinque atlete che hanno un personal best inferiore a 1:59, tra cui spicca l’etiope Habitam Alemu.

Nel salto con l’asta, ci saranno due italiane: Roberta Bruni e Elisa Molinarolo. Bruni, che gareggia per i Carabinieri, arriva a Marrakech dopo aver saltato 4,61 venerdì a Pamplona. Molinarolo, delle Fiamme Oro, ha iniziato la stagione con un salto di 4,60 a Bovolone. Sarà interessante vedere come si comporteranno contro le europee Katerina Stefanidi (Grecia), Tina Sutej (Slovenia) e Angelica Moser (Svizzera) in vista dei Campionati Europei di Roma del 2024.

Nella gara dei 100 metri, il canadese Andre De Grasse è l’atleta di riferimento (con il britannico Jeremiah Azu da tenere d’occhio in vista degli Europei dell’Olimpico). Il primatista mondiale Lamecha Girma (Etiopia) non correrà nei 3000 metri siepi, ma si concentrerà sui 1500 metri. Tra i primatisti mondiali, ci sarà anche il discobolo lituano Mykolas Alekna (insieme al fratello Martynas), che gareggerà contro lo sloveno Kristjan Ceh e lo svedese Daniel Stahl. Altri atleti da seguire sono il belga Alexander Doom nei 400 metri, i keniani Emmanuel Korir ed Emmanuel Wanyonyi negli 800 metri, e la statunitense Chase Jackson nel lancio del peso. Nel salto triplo, con l’assenza del futuro italiano Andy Diaz per un piccolo problema fisico, tutti gli occhi saranno puntati sul portoghese Pedro Pichardo.

Il Meeting International Mohammed VI di Marrakech sarà trasmesso in diretta tv domenica 19 maggio su RaiSport, Sky Sport Uno e Sky Sport Arena dalle 20 alle 22. Sarà possibile seguire la diretta streaming su Sportface TV (tv.sportface.it o tramite l’app disponibile negli store iOS e Android).

Marrakech: stasera tanti azzurri in gara nella tappa della Diamond League, debutto di Dalia Kaddari-LA DIRETTA TVultima modifica: 2024-05-19T13:37:44+02:00da atleticanotizie
Reposta per primo quest’articolo