Martin Kiprotich firma il nuovo primato della XXI Rosso Corri Trieste. Bis della Gitonga

unnamed (2)-compressed

 

TRIESTE – Si è svegliata sotto uno scroscio di pioggia Trieste ma poco prima dello start un timido sole ha fatto capolino  creando le condizioni per il risultato perfetto.

Quasi 400 al via, numero prefissato per permettere agli atleti di esprimersi al meglio anche su un percorso a circuito, e che non ha permesso di soddisfare tutte le richieste di iscrizione che sono arrivate a ridosso di gara, complice il clima primaverile, quando ormai era stato annunciato il sold-out.

Sabato 18 maggio presso la Sala Riviera Starhotels Savoia Excelsior Palace si era svolta la presentazione degli atleti alla presenza dell’Assessore Regionale alla difesa dell’ambiente, energia e sviluppo sostenibile Fabio Scoccimarro che ha anche partecipato alla manifestazione così come il Deputato FVG Walter Rizzetto.

Premiate come società più numerose GS San Giacomo e ASD Free Runners Trieste.

I RISULTATI – Pronostico rispettato, vittoria per l’ugandese Martin Magengo Kiprotich che taglia il traguardo in solitaria in 28’20”, crono che abbassa di 26” il primato di gara. “Sono felicissimo, ho corso in un tempo molto vicino al mio personale e ho centrato il primato del percorso, vorrei tornare per migliorare”, il commento del vincitore. Eccellente anche la prestazione dell’etiope Ararso Negasa Gemeda, che dopo la vittoria dello scorso anno si è dovuto accontentare della piazza d’onore, conquistata in 28’36” e che gli sarebbe valsa comunque il nuovo primato della manifestazione. Podio completato da Thomas Doney Oliver (Trieste Atletica) in 32’10”.

Anche al femminile, rispettata la previsione che vedeva la keniana Caroline Makandi Gitonga (Run2Gether) fare il bis. La keniana ha chiuso la sua prova in 31’43″, poco al di sopra il suo stesso primato di gara di 31’23’’. “Clima perfetto e gara molto veloce, sono felicissima, tornerò il prossimo anno”, ha detto la vincitrice. Dietro di lei la plurititolata croata Matea Parlov Kostro che chiude le sue fatiche in 33’03”, ben più staccata la prima delle italiane Barbara Vassallo (Asd Pol. Atl. Bagheria) in 37’16”.

Al battesimo di questo nuovo percorso, la manifestazione fa segnare la prestazione più veloce su suolo italiano per il 2024 sia al maschile, battendo di netto il 28’43” dell’azzurro delle Fiamme Gialle di Yassin Bouih a Reggio Emilia, che al femminile, surclassando il crono dell’azzurra dell’Esercito Sofiia Yaremchuk, anche lei a Reggio Emilia, di 31’52”.

“La nostra storica manifestazione è stata anticipata dalla Rosso di Sera Family Run di venerdì sera, un preludio assolutamente entusiasmante al quale è seguita questa splendida giornata. Con il primato maschile e le migliori prestazioni dell’anno su suolo italiano, sia al maschile che al femminile, raccogliamo i frutti del nostro impegno e della collaborazione di partner, istituzioni e volontari, ai quali va il nostro ringraziamento, ma anche della fiducia degli atleti che hanno partecipato, quest’anno più che mai anche da ben 22 nazioni estere” – il commento di Silvia Gianardi, Presidente di Asd Promorun. “Per il prossimo anno stiamo lavorando a delle novità elettrizzanti, le sveleremo più avanti, ora dobbiamo concentrare la nostra attenzione sulla #100UniTs Corsa dei Castelli e 2^ International Road Race U23 di domenica 20 ottobre”, ha concluso.

E’ stata un’edizione incredibile, uno spettacolo puro assistere all’elegante corsa dei top runner a ritmo di 2’48”/2’50”/km. La scelta del percorso a circuito ci ha premiati, non solo abbiamo offerto al pubblico la possibilità di godersi la sfida tra atleti ma la XXI Rosso Corri Trieste ha guadagnato il titolo di miglior prestazione su suolo italiano del 2024, sia per gli uomini che per le donne. Nel nostro DNA c’è da sempre attenzione per una gara di alto profilo tecnico, continueremo a lavorare in questa direzione”, il commento del Direttore Tecnico di gara ed ex atleta azzurro Michele Gamba.

“Faccio i complimenti a Promorun per l’organizzazione di questa manifestazione, noi come Sport e Salute saremo sempre vicini a manifestazioni in cui lo sport diventa occasione di inclusione e di divertimento e strumento di salute”, il commento di Paolo Rossi, Delegato di Sport e Salute.

“A nome della federazione esprimo il nostro orgoglio per la capacità di Promorun di organizzare eventi di alto livello”, ha affermato il vicepresidente del comitato provinciale Fidal Trieste Arturo D’Ascanio.

Appuntamento alla #100UniTs Corsa dei Castelli, Non competitiva Ten e Family Run di domenica 20 ottobre. Le iscrizioni sono aperte,CLICCA QUI.

Martin Kiprotich firma il nuovo primato della XXI Rosso Corri Trieste. Bis della Gitongaultima modifica: 2024-05-19T16:14:55+02:00da atleticanotizie
Reposta per primo quest’articolo