Fratta…nà Corsa: una poesia lunga 10 km. Gli autori Giovannelli, Nimbona e i 1500 arrivi

5-compressed

Frattamaggiore NA di Peppe Sacco

 

Il podismo e la corsa su strada vista e praticata a Frattamaggiore sono stati paragonati ad una poesia “di sport”, un successo che celebra i vincitori del primo gradino del podio uguale a un Oscar, la massiccia partecipazione a un reality appassionante, un momento di sport formatosi da tante frazioni di valore educativo sulla vita sana, di aggregazione, di festa e di momenti rimasti dentro ad ogni persona del pubblico e di chi l’ha vissuta. “Anche questa nona edizione di Fratta… nà corsa l’abbiamo presentata al podismo campano e alla FIDAL come un evento di riferimento, certo non sono mancate le difficoltà arginate con impegno dallo staff organizzativo, grazie a chi ha lavorato per il successo che va in archivio con il pensiero della stella che suggella a maggio del 2025 la decima edizione” sono state le parole pronunciate dal presidente della società organizzatrice “Podistica Frattese” Antonio Alborino. La gara. La distanza ha premiato la corsa interpretata con rispetto per gli avversari, ma senza sconto, protagonista Raffaele Giovannelli, il Seniores dalle prime falcate ha condotto la gara guadagnando su tutti i pretendenti per la vittoria finale un bonus di vantaggio di 1’10”. Giovannelli soddisfatto della sua performance e per il crono finale issato a 31’29” ha dedicato la vittoria al suo presidente Felice Buglione e a tutti i portacolori del Team International Security Service. La vittoria in rosa si segna in quarta posizione assoluta con il crono di 34’01”, protagonista l’atleta del Burundi Elvania Nimbona, la stella della Carmax Camandolese vanta di un personale di 2h30’25 sulla maratona, di 1h12’54” sulla mezza e di 33’43” sulla 10 km. Non per campanilismo di cronaca da sottolineare la buona prova della talentuosa Francesca Palomba (Caivano Runners) che di volta in volta sorprende sempre più, 36’13” il suo tempo finale. Terzo gradino del podio per l’atleta SF45 Francesca Maniaci portacolori dell’atletica Atletica Marcianise la categoria SF 45 Francesca Maniaci per lei il crono fissa 37’36”. Il secondo gradino del podio maschile festeggia il magrebino Abdelmajiad Benrkia (Atletiva Caivano) il terzo con l’atleta “pilota” della Caivano Runners Marco Lagona 32’50 il suo tempo finale. La classifica speciale riservata ai Team vede al primo posto la società Amatori Marathon Frattese del presidente Alessandro Del Prete. La cerimonia di premiazione ha dato ampio spazio alla Fidal Campania rappresentata dal presidente Bruno Fabozzi e al primo cittadino Marco Antonio Del Prete le due personalità hanno espresso parole di soddisfazioni e ricaricante.

 

 

 

 

 

Giuseppe Sacco

Fratta…nà Corsa: una poesia lunga 10 km. Gli autori Giovannelli, Nimbona e i 1500 arriviultima modifica: 2024-05-20T22:03:41+02:00da atleticanotizie
Reposta per primo quest’articolo