Lo spirito di Abebe Bikila, l’atleta etiope che nel 1960 conquistò il primo oro africano ai Giochi Olimpici vincendo la maratona a piedi nudi, è volato martedì sullo