La tanto esaltata “placing table” che vede l’Italia piazzarsi all’ottavo posto con 51 punti (a pari merito con Australia e Olanda) nella particolare classifica per nazioni che prende